Dibattito e Critical Mass verso i Referendum


Siamo quasi arrivati allo scadere della campagna referendaria che vedrà il 12 e 13 giugno gli italiani impegnati ad esprimersi su temi di fondamentale importanza come il nucleare e la privatizzazione dell’acqua. Il percorso che ci ha accompagnati fino a questo punto e’ stato lungo e faticoso, ma nello stesso tempo ricco di contenuti e di democrazia, creata dal basso da migliaia di uomini e donne che hanno deciso che il tempo di delegare era finito e che per salvaguardare il proprio futuro era rimasto solamente il rimboccarsi le maniche e mettersi al lavoro.Il risultato? Un milione e mezzo di firme raccolte e la concreta possibilità di raggiungere il quorum vincendo contro governo e lobby economiche.Un lavoro nato dal basso, dai comitati, dalle associazioni, che ha da subito spaventato chi ci governa.I tentativi di sabotaggio sono stati molteplici; dal non accorpamento con le elezioni amministrative alla tentata moratoria di un anno sul nucleare fino al boicottaggio da parte dei media.Questo referendum non e’ solo fondamentale per scongiurare il riutilizzo dell’energia nucleare in Italia o la definitiva svendita di uno dei beni più fondamentali, l’acqua; bensì è un riconquistare agibilità politica, è il farsi spazio tra le scelte imposte dall’alto e il ribaltare il concetto di rappresentanza riconquistandosi un piccolo pezzo di democrazia; per questo, nel rush finale verso il 12 e il 13 giugno abbiamo deciso di usare ogni mezzo necessario; per questo abbiamo deciso di stare in mezzo alla gente sopperendo ad un vuoto creato dai giochi economici di politicanti senza scrupoli sempre più distanti dalla gente e sempre più distanti dalla realtà, utilizzando strumenti differenti.
Per questo Sabato 28 Maggio invitiamo tutti in Piazza del Cavallo alle ore 16:30 per riempire la città’ di biciclette che porteranno per le strade la campagna referendaria, quello che i politici vorrebbero far passare sotto silenzio. Per questo venerdì 27 maggio alle 21 saremo al Laboratorio Sociale per creare un momento di discussione e approfondimento sul tema della privatizzazione dell’acqua: “Acqua bene comune verso il referendum” con Marco Bersani del comitato nazionale acqua bene comune e a seguire la proiezione del video “Acqua bene comune”.Il 12 e il 13 Giugno ai referendum vota 3 SI per dire NO al nucleare e alla privatizzazione dell’acqua!
Fai la tua parte! Partecipa alle iniziative verso il referendum.

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire i suoi contenuti e tracciare le visite al sito. Cliccando di "Accetto" o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi