Alessandria – Draghi Ribelli contro la crisi


Il 15 ottobre centinaia di cortei e manifestazioni hanno attraversato città e capitali in tutto il mondo. MIlioni di uomini, donne, giovani e anziani sono scesi in piazza per esprimere il loro dissenso nei confronti delle manovre economiche imposte dalle grandi banche e attuate dai governi degli ultimi mesi; manovre che prevedono che a pagare la crisi siano ancora una volta gli studenti, i precari, i lavoratori e gli anziani e non chi la crisi l’ha creata.

Nonostante la straordinaria partecipazione del corteo di Roma l’attenzione dei media si è focalizzata sui disordini creati da pochi e non sul vero dato che ha caratterizzato quella giornata, 500 mila indignati arrivati nella capitale da tutta Italia; c’erano i precari, gli studenti, i pensionati, i lavoratori..c’erano proprio tutti, pronti a rivendicare diritti ed a costruire un futuro diverso da quello che economia e finanza vogliono imporre.

L’ultima manovra economica ha reso per l’ennesima volta palese l’incapacità del Governo  italiano di porre un freno alla carneficina sociale che la Banca Centrale Europea e l’Europa impongono come unica strada possibile per superare la crisi che stiamo vivendo.

Oggi più che mai siamo noi i protagonisti del nostro futuro e possiamo riconquistarlo solo a partire dalla nostra formazione, dalla nostra cultura e dai nostri diritti.

Proprio a partire dalla giornata del 15 ottobre è necessario costruire nuovi momenti di confronto e mobilitazione nelle nostre città, nelle nostre scuola, nei luoghi che viviamo quotidianamente.

Il 4 novembre i draghi ribelli saranno in piazza ad Alessandria per dar vita ad una grande sfilata aperta e colorata, che vada a toccare i luoghi simbolo di questa crisi, le banche e i grandi istituti finanziari.

Siamo gli indignati, siamo i draghi ribelli,siamo quelli di “Occupy Wall Street”, siamo tutti quelli che nel mondo si ribellano, dalla Spagna al Maghreb, dagli Stati Uniti alla Cina, siamo indignati e siamo pronti a riconquistare tutto ciò che governi e banche ci stanno togliendo!

www.alessandriainmovimento.info

www.globalproject.info

per info:

Nico 328 8385551

Malika 331 8848246

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire i suoi contenuti e tracciare le visite al sito. Cliccando di "Accetto" o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi