90 allievi dell’ “Officina delle Lingue” superano l’A2!


90! …ma non c’entrano nulla né la tombola né la paura.

Magnifica. Splendida. Favolosa. Grande. Campale. Ecco gli aggettivi che si sentivano domenica ascoltando allievi, insegnanti e ragazzi del Laboratorio Sociale. Dopo tanti mesi di impegno quotidiano oggi quasi 90 allievi della scuola di italiano del Laboratorio Sociale, l’ormai conosciutissima “Officina delle Lingue”, hanno superato l’esame per l’attestato di conoscenza della lingua livello A2, quel “pezzo di carta” che serve per richiedere il Permesso di Soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

Fin dal mattino tutti in moto a preparare le 5 aule della scuola per l’esame. Alle 15 siamo già tutti lì, gli insegnanti (ci sono tutti), gli allievi e i fantastici ragazzi del Laboratorio Sociale. Tutti agitati, difficile dire chi lo fosse di più. Ma tutti sereni, motivati e preparati. Alle 16 iniziano appello e burocrazia…chi corre a fare fotocopie, chi aggiorna elenchi, chi cerca penne o fogli, chi si accorge che il proprio nome è da correggere (che noi italiani non siamo mica tanto bravi con le lingue…). Seduto a quei tavoli c’è il mondo intero, ma nessuno si sente a disagio con gli altri, perché da noi nessun è straniero. Finalmente si comincia. Gli allievi sono attentissimi, lavorano bene e velocemente, sono sicuri di quello che hanno imparato in questi mesi di lezione con gli insegnanti volontari al loro fianco, come oggi. Poi gli orali. Gli insegnanti in silenzio assistono e quasi ripetono solo muovendo le labbra le parole dei ragazzi sotto esame. C’è ancora tensione ma iniziano i sorrisi, le mamme ed i papà con bimbi al seguito passano per primi, i bimbi più grandi giocano a pallone, alcuni ex allievi ci aiutano. Non c’è tempo di pensare a nulla, di sentire fame o sete, si va avanti così per diverse ore. Tutti gli allievi escono sorridendo e ognuno di quei sorrisi è la migliore ricompensa per l’impegno quotidiano e per credere così fermamente nel Laboratorio Sociale.

La prossima settimana ci rivedremo tutti a lezione, chi per continuare ad imparare l’italiano, mentre 15 dei nostri ragazzi continueranno la preparazione per l’esame di Terza Media. Tornati a casa ci si ferma un attimo a riflettere e ci si rende conto di aver partecipato, ancora una volta, a qualcosa di grande!

Scuola d’italiano

L’Officina delle lingue

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire i suoi contenuti e tracciare le visite al sito. Cliccando di "Accetto" o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi