Studenti contro Expo


Benvenuti Signori e Signore alla fiera internazionale di Expo 2015, nutrire il pianeta: energia per la vita. Il grande evento che devasta il nostro Paese e che si presenta come passerella per consolidare e intensificare i meccanismi di precarizzazione della vita e del mondo del lavoro, costringendo la nostra generazione ad un futuro senza prospettive. Per noi opporsi ad Expo significa andare contro un modello socio-economico di sfruttamento sia della natura sia dell’uomo, che fonda le proprie basi sul profitto di pochi a spese di tutti. Expo 2015 è una vetrina della nostra società e di tutte le contraddizioni che si porta dietro, dove sfruttatori e speculatori saranno promotori di modelli di un finto sviluppo sostenibile e dove noi saremo ridotti a spettatori inermi, senza alcuna possibilità di prendere parola e di manifestare il nostro dissenso. La nostra generazione è la più colpita dal grande evento e, in un contensto nel quale siamo costretti a vivere con il 47% di disoccupazione giovanile, proprio a noi , viene chiesto di lavorare gratis e di regalare la nostra forza lavoro a Expo 2015 e al malaffare mafioso che lo gestisce. Expo 2015 sarà un’opportunità per tutti noi di far sentire la nostra rabbia ai potenti che per l’occasione saranno presenti. Le città sono di chi le vive! Lo dimostreremo tutti i giorni rompendo la routine scandita dai ritmi del business, rivendicando la nostra alternatività.

Contro Expo per una società migliore! Verso il primo maggio a Milano…

Studenti In Movimento Alessandria

 

 

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire i suoi contenuti e tracciare le visite al sito. Cliccando di "Accetto" o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi