Sfratti: emergenza abitativa in crescita costante


da radiondadurto.org

Martedì 29 marzo 2016 – L’emergenza abitativa è continua e in crescita costante. Lo confermano nuovamente i dati Nomisma che si riferiscono all’anno 2014 e parlano di uno sfratto ogni 300 famiglie in Italia, 100 al giorno. Dal 2005 al 2014 i provvedimenti emessi sono cresciuti del 69%. Su oltre 77mila provvedimenti emessi, inoltre, ben 69.015 sono per morosità incolpevole. Per quanto riguarda la collocazione geografica dell’emergenza , Roma detiene sempre il primo posto, con oltre 10mila richieste, più di 8mila disposizioni emesse e quasi 3mila eseguite, ma il terremoto sociale non ha certo risparmiato le province, in particolar modo quelle intorno a cui si è costruito l’asse industriale del Paese: Torino, Padova, Milano, Brescia, Varese, Pavia, Novara, Vicenza, Verona.

Si tratta di dati riportati nell’articolo “Sfrattopoli, la capitale d’Italia”, su Il Manifesto di oggi (martedì 29 marzo), a firma di Samir Hassan, che noi abbiamo raggiunto telefonicamente per un’intervista.

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire i suoi contenuti e tracciare le visite al sito. Cliccando di "Accetto" o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi