Lo scherzo riuscito dei comitati a Rita Rossa che non si presenta in Val Bormida


In occasione delle celebrazioni (ipocrite) della giornata mondiale dell’acqua l’Amag di Alessandria si è fatta promotrice di un concorso fotografico avente a tema proprio il nostro bene più prezioso. Concorso aperto ai soli cittadini alessandrini e a cui ha voluto partecipare anche una anziana signora presentando questa bellissima fotografia.

 

 

Talmente bella che le è valso il secondo posto. Ieri alla premiazione a cui partecipava ovviamente anche il Sindaco di Alessandria Rita Rossa, la signora però non ha potuto partecipare e ha delegato suo figlio a farlo. Così sul palco è salito Piergiorgio Camerin uno dei volti storici della battaglia dei comitati della Valle Bormida contro le discariche tanto amate e volute dalla stessa Rita Rossa. Discariche che metterebbero a rischio proprio il bene più prezioso, quello della falda acquifera di Sezzadio – Predosa. Noi il racconto lo terminiamo qui. Prendete birra e pop corn e godetevi il video e le foto.

 

 

 

Lo scherzo è riuscito alla grande e la faccia della Rossa era tutto un programma. Chissà se sarà stato anche per questo che questa mattina ha deciso di non presentarsi in Valle Bormida dopo la diffida dei comitati che l’avevano definita ospite non gradito nella valle. Ricordiamo anche che domani a Sezzadio si svolgerà un’assemblea popolare contro il Terzo Valico e le cave. Partecipiamo numerosi.

 

 

 

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire i suoi contenuti e tracciare le visite al sito. Cliccando di "Accetto" o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi