Una nuova stagione per il diritto all’abitare. Venerdì 6 ottobre manifestazione davanti a Palazzo Rosso


Alessandria è la città dove, nell’anno passato, vi sono stati oltre 200 sfratti esecutivi emessi dal Tribunale di Alessandria ed oltre un migliaio di richieste di esecuzione di sfratto secondo i dati rilasciati dal Ministero dell’Interno. Ciò si traduce in migliaia di persone che, a causa della perdita del lavoro e dell’insufficienza delle politiche sociali, si sono trovate gettate nell’incubo di perdere la loro casa.

Ma lo sfratto non è l’unica maniera attraverso cui è possibile perdere la casa e con essa sicurezze e futuro, poiché sono migliaia gli immobili pignorati. Storie di persone che non sono riuscite a pagare il mutuo e hanno perso le loro case. Case che oggi sono in gran parte vuote e si trovano nelle mani delle banche che le hanno pignorate. Le stesse banche fra i principali responsabili della crisi economica e sociale che sta attraversando il nostro paese.

Chi negli anni si è succeduto al governo di questa città è rimasto spettatore passivo davanti a quanto stava accadendo. Tutte le Giunte che si sono succedute non hanno mai preso in seria considerazione l’attuazione di politiche abitative efficaci in grado di fermare questa carneficina sociale. Politiche abitative con cui uscire dalla gestione puramente emergenziale del problema.

Eppure siamo certi che le soluzioni esistano e debbano essere prese nell’interesse di tutti i cittadini. Occorre garantire il passaggio da casa a casa per chi si trova in situazione di sfratto o pignoramento. La legalità di cui tanto sentiamo parlare significa innanzi tutto permettere a tutte le famiglie di vivere una vita soddisfacente e dignitosa. Questa non è possibile senza la certezza di un tetto sotto cui abitare.

Per questo motivo, venerdì 6 ottobre alle ore 10 si terrà davanti al Comune di Alessandria una manifestazione per il diritto all’abitare. Bussiamo alle porte di Palazzo Rosso affinché si apra un tavolo di confronto fra l’amministrazione comunale ed i cittadini, con la volontà di cercare e trovare soluzioni reali e percorribili nell’interesse del bene comune. Noi dopo oltre dieci anni di impegno su questo terreno abbiamo idee e proposte che crediamo possano essere utili per affrontare con serietà la questione.

Prima di quella data settembre sarà un mese di mobilitazione ed invitiamo tutti i cittadini a partecipare alla difesa di sei famiglie sotto sfratto. Tre giorni di mobilitazione, in ogni giornata due famiglie da difendere.

Lunedì 4 settembre alle ore 8,00 ad Alessandria in via Norberto Rosa.

Mercoledì 6 settembre alle ore 8,00 a Spinetta Marengo in via Gozzo 39.

Mercoledì 27 settembre alle ore 8,00 a Spinetta Marengo in via Gozzo 19.

 

Casa per tutti, sfratti per nessuno.

Movimento per la Casa

 

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire i suoi contenuti e tracciare le visite al sito. Cliccando di "Accetto" o proseguendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi